Feste Natalizie Blife!
Gentili Clienti, per le festività Natalizie
le consegne saranno sospese dal 22 dicembre al 6 gennaio,
riprenderanno regolarmente dal 7 gennaio.
Gli uffici saranno attivi dal 2 gennaio per la presa ordini.
Buone feste da tutto lo staff
Granella di mandorle 100gr bio MARCHIO BLIFE Visualizza ingrandito

Granella di mandorle 100gr bio MARCHIO BLIFE

40215

Nuovo prodotto

INGREDIENTI: mandorle da agricoltura biologica.

Maggiori dettagli

2,59 €

Scheda tecnica

Peso100 gr
OrigineLazio
Ente CertificatoreBioagricert S.r.l.

Dettagli

VALORI NUTRIZIONALI (per 100 gr.): 

kcal: 581

Grassi: 51 gr

Carboidrati:  20 gr

Proteine: 22 gr

Fibre: 10,9 gr

Acqua: 2,53 gr

PROPRIETA’

Antiossidanti: grazie all’elevato contenuto di vitamina E, le mandorle sono in grado di rallentare l’invecchiamento cellulare e di contrastare l’azione dei radicali liberi. Questa vitamina apporta anche benefici nella protezione cardiovascolare.

Regolano il colesterolo: la presenza degli acidi grassi monoinsaturi come l’acido oleico e l’acido palmitoleico permette di ridurre il colesterolo cattivo in eccesso e di aumentare il colesterolo buono HDL.

 Lassative: grazie all’alta percentuale di fibre alimentari, aiutano l’organismo a prevenire la stitichezza.

Senza glutine:sono prive di glutine, pertanto possono essere consumate dai celiaci o da coloro che hanno problemi di intolleranza al glutine. 

Sono fonte di minerali quali calciomagnesioferropotassiorame e fosforo.

Contengono buone quantità di vitamina A  e di vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5 e B6).

  

USI IN CUCINA 

La granella di mandorle, ottenuta tritando le mandorle intere, si rivela ottima nella decorazione di dolci e gelati. Mettendo in infusione in acqua le mandorle finemente tritate e spremendo poi le stesse per farne uscire il succo si ottiene invece il latte di mandorla.

Il consumo giornaliero di mandorle raccomandato per gli adulti varia dai 40 ai 60 grammi, pari a circa 8-12 mandorle.

CURIOSITA’

Originario dell’Asia Sud-Occidentale, il mandorlo è oggi diffuso in tutto il bacino del Mediterraneo ed è approdato in  Italia a seguito dei commerci con i Fenici.

Le mandorle vengono raccolte in primavera(unico  periodo dell’anno in cui è possibile trovarle fresche) per poi essereessiccate e consumate durante il resto dell’anno.

In Svezia c’è una curiosa tradizione legata alle mandorle. Il 24 dicembre viene preparato un dolce di riso nel quale viene nascosta una mandorla sbucciata in segno di porta fortuna. Viene servito soltanto alle ragazze, e quella che troverà la mandorla sarà la prima a sposarsi.