Siamo pronti a consegnare in tutta Italia con trasporto refrigerato e chiamata di preavviso. Il meglio del biologico certificato direttamente a casa tua.
Pinoli sgusciati Visualizza ingrandito

Pinoli sgusciati bio 70 GR MARCHIO BLIFE

40401

Nuovo prodotto

I pinoli biologici possono essere consumati al naturale freschi o tostati, come antipasto o come frutto da tavola, oppure possono essere impiegati per realizzare ricette dolci tra cui il castagnaccio, lo strudel di mele o la torta della nonna. Ottimo anche l’abbinamento pinoli e uvetta, per arricchire dessert o per creare combinazioni agrodolci nei secondi di carne.

Maggiori dettagli

7,26 €

Scheda tecnica

Peso70 g
OrigineItalia
Ente CertificatoreBioagricert S.r.l.

Dettagli

INGREDIENTI: pinoli da agricoltura biologica.

   

VALORI NUTRIZIONALI (per 100 gr.): 

kcal: 673

Grassi: 68,37 gr

Carboidrati: 13,08 gr

Proteine: 13,69 gr

Fibre: 3,7 gr

Acqua: 2,28 gr

PROPRIETA’

Energizzanti: grazie all’elevato contenuto calorico e ad alcune sostanze come l’acido pinoleico, i pinoli sono in grado di fornire energia senza aumentare il senso di fame e costituiscono un perfetto ricostituente in caso di stress e stanchezza o per chi pratica sport.

Proteggono la vista: i pinoli contengono luteina, beta-carotene e vitamina A, sostanze che proteggono la retina e prevengono la degenerazione maculare in età avanzata.

Antiossidanti: oltre a luteina e beta-carotene, i pinoli contengono zeaxantina e vitamina E, tutte sostanze in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi.

Regolano il colesterolo: la presenza degli acidi grassi come l’acido oleicopermette di ridurre il colesterolo cattivo in eccesso e di aumentare il colesterolo buono HDL.

Sono fonte di minerali quali ferro, fosforo, potassio, magnesio e rame.

  

USI IN CUCINA 

I pinoli biologici possono essere consumati al naturale freschi o tostati, come antipasto o come frutto da tavola, oppure possono essere impiegati per realizzare ricette dolci tra cui il castagnaccio, lo strudel di mele o la torta della nonna. Sono inoltre uno degli ingredienti fondamentali del famoso pesto alla genovese assieme ad aglio, olio di oliva e parmigiano. Ottimo anche l’abbinamento pinoli e uvetta, per arricchire dessert o per creare combinazioni agrodolci nei secondi di carne.

E’ consigliabile conservare i pinoli biologici in un luogo fresco e asciutto al riparo dalla luce, dove si conservano senza problemi fino a 3-4 mesi.

  

CURIOSITA’ 

I pinoli sono i semi commestibili prodotti da alcune specie di pino. La raccolta delle pigne avviene nel periodo compreso tra l’autunno e la primavera. Per ottenere il prodotto finito, le pigne vengono raccolte, accatastate e lasciate essiccare fino ai primi soli. Il calore facilita l’estrazione dei pinoli che, dopo il prelievo, vengono sgusciati, puliti, essiccati e confezionati dopo un’accurata selezione.

Da 1 chilo di pigne si ottengono circa 250 grammi di pinoli con il guscioe solamente 70-80 grammi di pinoli sgusciati.

Fin dall’antichità i pinoli sono stati considerati un alimento afrodisiaco e stimolante per la fertilità. In Grecia le pigne erano simbolo di fertilità, mentre lo scrittore romano Plinio scriveva al riguardo: “I pinoli spengono la sete, calmano i bruciori dello stomaco e vincono la debolezza delle parti virili”.

Con questo ingredienti puoi fare: