Siamo pronti a consegnare in tutta Italia con trasporto refrigerato e chiamata di preavviso. Il meglio del biologico certificato direttamente a casa tua.
AVVISO COVID-19
Vi ringraziamo per il vostro interesse.


Tutti i nuovi ordini pervenuti entro il venerdì alle ore 11
verranno evasi a partire dal lunedì successivo


Vi invitiamo a visitare regolarmente la pagina per nuovi aggiornamenti.

Andrà tutto bene!
Semi di chia Visualizza ingrandito

Semi di chia bio 100 gr MARCHIO BLIFE - La boutique del biologico

41040

Nuovo prodotto

Semi di chia di origine biologica

I semi di chia biologici possono essere assunti crudi nella dose di uno o due cucchiai al giorno come integratore alimentare naturale, oppure aggiunti al muesli della colazione o utilizzati nella preparazione di insalate, risotti o piatti contenenti altri cereali.

Maggiori dettagli

1,78 €

Scheda tecnica

Peso100 g
OrigineParaguay
Ente CertificatoreBioagricert S.r.l.

Dettagli

INGREDIENTI: semi di chia da agricoltura biologica.

  

VALORI NUTRIZIONALI (per 100 gr.): 

kcal: 490

Grassi: 30,75 gr

Carboidrati: 43,85 gr

Proteine: 15,62 gr

Fibre: 37,7 gr

Acqua: 4,9 gr

CARATTERISTICHE 

Fonte di Omega 3, ricchi di calcio, ricchi di vitamina C, ferro, potassio e magnesio. 

Contengono 7 volte più vitamina C  rispetto alle arance, il doppio del potassio rispetto alle banane, il triplo di ferro rispetto agli spinaci e 15 volte più magnesio rispetto ai broccoli.

Ricchi di Antiossidanti: il contenuto di sostanze antiossidanti nei semi di chia è 4 volte superiore rispetto ai mirtilli. 

Contengono vitamina A, vitamina E e vitamine del gruppo B.

  

USI IN CUCINA 

I semi di chia biologici sono molto piccoli e presentano un sapore piuttosto neutro e per nulla sgradevole.

Possono essere assunti crudi nella dose di uno o due cucchiai al giorno come integratore alimentare naturale, oppure aggiunti al muesli della colazione o utilizzati nella preparazione di insalate, risotti o piatti contenenti altri cereali. Si abbinano molto bene a frullati di frutta e macedonie, ma possono essere impiegati anche comeguarnizione di torte e biscotti, preferibilmente a cottura ultimata.

Dato che non irrancidiscono, i semi di chia possono essere conservati anche per anni in dispensa all'interno di un contenitore ben chiuso.

 

CURIOSITA’ 

Secondo testimonianze archeologiche, l'uso di semi di chia può risalire al 3500 a.C. . Originari del Guatemala e del Messico centrale e meridionale, essi costituivano la base della dieta quotidiana dei guerrieri Aztechi, i quali ricavavano da questi semi tutta la forza e l’energia per la conquista di altri popoli e dei loro territori. Si dice inoltre che questa popolazione impiegasse i semi di chia come rimedio naturale contro le infezioni della pelle, le infiammazioni e i dolori. Erano conosciuti come i semi della forza e venivano utilizzati dai Maya anche all’interno dei rituali religiosi. Fu per questo motivo che i conquistatori spagnoli cattolici, una volta arrivati in America del Sud, ne distrussero le coltivazioni oscurando la fama di questo prezioso alimento per molto tempo. 

Oggi i semi di chia biologici stanno vivendo una sorta di rinascita dopo molti secoli di abbandono.

Con questo ingredienti puoi fare: